Jack Russell: devi sapere che…

Jack Russell: devi sapere che…

Galeotto fu il reverendo. Il jack russell deve il suo nome proprio al reverendo Russell che verso l’800 in Inghilterra, si impegnò a creare questa razza incrociando dei beagle e dei bulldog. Il reverendo amava i cani e la caccia e questo lo spinse a voler provare ad avere un cane dalle dimensioni ridotte ma agile, con animo da cacciatore e al tempo stesso fedele al suo padrone.

JACK RUSSELL

C’è un cane di piccola taglia dallo sguardo vispo e simpatico che spesso trae in inganno ed è il jack russell. Trae in inganno perché quando lo si conosce si capisce che non starà mai fermo visto che ama l’avventura ed esplorare nuovi posti. Quando corre da una parte all’altra è il cane più felice del mondo specie se lo fa con te e non da solo per quanto possa amare con fierezza la sua indipendenza. Scopriamo qualcosa in più su questo piccolo uragano a quattro zampe.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Taglia: Piccola. L’altezza si aggira attorno ai 25-30cm.

Lunghezza pelo: il jack russell può avere un pelo ruvido o liscio e di solito è corto. Il bianco è il colore che prevale su tutta la sua corporatura. Sulla testolina ci sono delle macchie marroni o nere.

Vita: può vivere fino a 16 anni.

Carattere: il jack russell ha un carattere peperino. È un cane coraggioso, simpatico e intelligente. Ha gli occhi vivaci ed è sempre pronto a qualunque gioco. Adora scorrazzare da una parte all’altra grazie alla sua muscolatura tonica e scattante. È fiero di sé ma senza essere uno sbruffone.

Toelettatura: va spazzolato più volte alla settimana.

PREGI – PERCHÉ SCEGLIERE UN JACK RUSSELL

La sua corporatura minuta, ma più grande rispetto a quella di un chihuahua, può trarre in inganno e far pensare che sia un cagnolino con poca resistenza fisica e dal carattere mite o sonnacchioso. Invece è il cane giusto per te se hai poco spazio, non riesci a stare un attimo fermo e hai tanti amici. Adora conoscere gente nuova. Il jack russell ama muoversi, correre e giocare e non gli dispiacerà se riuscirai a portarlo fuori più di 2 volte al giorno.

Egli sarà felice di farti compagnia quando vai a correre o a passeggiare per ampi spazi aperti. Sarà davvero contento di esplorare nuovi posti. Non dimenticare che lo si adoperava per la caccia alla volpe, quindi per lui sarà un ritorno alle origini. In caso si dovesse stancare puoi sempre mettertelo in spalla.

Il jack russell sembra schivo perché sa essere un cane indipendente ma è un tenerone. Gioca volentieri con i bambini con i quali ha un po’ più di pazienza ma non si lascia usare come un giocattolo. Inoltre impara in fretta in fase di addestramento.

DIFETTI – DEVI SAPERE CHE…

Il jack russell è un cane con una forte autostima e non cederà a ricatti o altro solo per farti piacere. L’abbaio potrebbe essere fastidioso ma è nella sua natura avvisarti e dare l’allarme se qualcosa non va. Mangia tanto perché consuma tanta energia poiché è un cane molto attivo, quindi fai attenzione alla sua alimentazione.

LA GIUSTA ALIMENTAZIONE

Ciascun cane ha bisogno di un’alimentazione adeguata per la sua corporatura e attività fisica. Spesso si tende ad esagerare con gli snack che sono utili per premiarlo per un qualcosa piuttosto che come cibo extra. Il jack russell è un mangione che spazzola il cibo nella sua ciotola in quattro e quattro otto, per questo non devi esagerare con le porzioni o con dargli da mangiare spesso durante il giorno.

Un pasto studiato su misura per lui e per la sua taglia piccola è l’ideale. In questo modo avrà il giusto apporto calorico e nutritivo senza appesantirlo. Anzi avrà l’energia che gli serve per quella gita che state programmando per il weekend.

Hai un jack russell? Raccontaci la cosa più buffa che ha fatto o una curiosità su di lui.

Alla prossima razza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *