Maltese: devi sapere che…

Maltese: devi sapere che…

Maltese: non chiamatelo cane da appartamento

Il cane maltese è uno dei cani più antichi che ci siano. Degli studi hanno dimostrato la sua esistenza già al tempo dei fenici, degli egiziani e persino nell’antica Roma fino a giungere alla prima mostra canina in Inghilterra.

Maltese

Il maltese è il cane adatto per chi è sempre in movimento, adora correre, camminare, fare passeggiate e non ha nessuna intenzione di vivere una vita sedentaria. Lui o lei sarà ben contento di seguirti in tutte le attività con vasto entusiasmo canino.

Infatti non è un tipico cane da appartamento e il suo mal sopportare gli spazi piccoli ne è la prova. Per questo meglio un bulldog francese.

Caratteristiche principali del maltese

Taglia: piccola.
Lunghezza pelo: lungo e setoso al tatto. Se vedi un maltese col pelo corto, gliel’hanno accorciato.
Vita: 16anni.
Carattere: ubbidiente, giocherellone, dolce
Toelettatura: il cane maltese ha un pelo lungo che va spazzolato ogni giorno a prescindere dal periodo della muta, uno spray districante ti aiuterà.

Per agevolarti il lavoro in questi due momenti dell’anno fagli il bagno 1-2 volte al mese con uno shampoo e un balsamo che permetteranno alla spazzola di scorrere meglio e di sciogliere i nodi senza tirare il pelo.

Aiutati con i fiocchetti per tenere a bada i ciuffetti vicino agli occhi.
Per aiutarti a gestire il suo pelo, porta il cane da un toelettatore per accorciarlo. Alcuni padroni scelgono questo tipo di trattamento anche per evitare che il pelo si sporchi prima e sia veicolo di infezioni alle orecchie e agli occhi.

Per sicurezza, pulisci con delicatezza gli occhi e le orecchie con cadenza precisa. Se hai dei dubbi sul come fare o hai paura di fare del male al tuo maltese, chiedi un consiglio al veterinario. Congiuntiviti e otiti avranno meno probabilità di comparire.

Pregi – Ecco perché scegliere un maltese

Il cane maltese asseconderà la tua voglia di non stare sempre sul divano. A lui o lei, piace davvero tanto muoversi, giocare, fare avanti e indietro per rincorrere la pallina o seguirti mentre fai la tua ora di corsa quotidiana.

È un cane molto ubbidiente, facile da addestrate grazie al suo essere molto intelligente e ricettivo nel rispondere a ciò che gli viene insegnato. Leale con il suo padrone e la sua famiglia tanto da esser ritenuto un buon antifurto.

Non farti ingannare dalle sue piccole dimensioni perché non si stancherà cosi in fretta e se lo farà, basterà metterlo in spalla per farlo riposare.

Difetti – Devi sapere che il maltese

Al maltese l’inverno proprio non piace. Ecco perché a seconda di dove vivi per fargli affrontare le sue passeggiate giornaliere nelle giornate fredde è meglio fare scorta di maglie, cappottini e felpe. La pioggia non lo fermerà con l’impermeabile giusto.

È un cane tanto socievole quanto il suo mal sopportare di stare solo in casa. Visto il suo carattere un po’ irruento, seppur amorevole, nel voler far amicizia con tutti è bene non lasciarlo mai solo con bambini molto piccoli.

La giusta alimentazione del maltese

A meno che non ci siano controindicazioni particolari da parte del veterinario, il cane maltese può mangiare sia cibo industriale che fatto in casa. Ti ricordo che con cibo fatto in casa per la dieta canina non si intende ciò che avanzi tu a pranzo e cena.

Di solito mangia circa un etto di crocchette 2 volte al giorno. È un cane che tende a ingrassare nei periodi di sedentarietà.

Però è anche vero che non sta mai fermo, quindi è un rischio remoto.

Se hai un maltese, raccontaci com’è vivere con lui o lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *